Seguici su Twitter Aggiungici su Google+ Iscriviti al Canale Youtube Abbonati ai Feed Registrati per ricevere la newsletter
Pagine del sito   Enzo Bianchi Luciano Manicardi don Claudio Doglio Rosanna Virgili Lidia Maggi Brunetto Salvarani Elenco di tutti i posts

lunedì 27 luglio 2015

Rosanna Virgili Il vangelo secondo Luca





Acquista il cd con il corso completo sul sito del Monastero di Bose
1 CD 11h formato mp3, disponibile anche come file scaricabile.

Corso biblico tenuto a Bose, 20-25 luglio 2015 
Per terra e per mare. Il vangelo di Luca

Rosanna Virgili, Istituto teologico marchigiano


L’opera di Luca è racconto della mitezza di Cristo, della determinazione, della misericordia, dei poveri, delle donne, dei viaggi “per terra e per mare”, in un continuo decentramento dal tempio alle periferie.

1. Introduzione. Dal Tempio alla “casa”: l’uscita dalla religione del Tempio
2. Il vangelo dell’infanzia. L’annuncio a Zaccaria. Lc 1-2
3. L’annuncio a Maria. La visitazione. Lc 1,26-45
4. Il Gesù storico narrato dai vangeli. Le tentazioni: Scelta e vocazione di Gesù. Lc 4,1-13
5. Gesù figlio di Dio secondo la parola dei profeti. L’annuncio della misericordia Lc 4,16-21
6. I poveri, i primi destinatari del Vangelo. Lc 13,10-17; Lc 8,26-39
7. Il paradosso dell’amore cristiano. La pedagogia della fede. Lc 6-7
8. La comunità dei discepoli; la sequela delle donne. Lc 8,1-3. La passione di Gesù. Lc 22-23
9. Le apparizioni del Risorto: Lc 24

L’opera di Luca, ha esordito la professoressa Virgili alla prima lezione, è racconto della mitezza di Cristo, della determinazione, della misericordia, dei poveri, delle donne, dei viaggi “per terra e per mare”, in un continuo decentramento dal tempio alle periferie. Gli episodi che si sono commentati sono l'annuncio dell'angelo a Maria, la visita a Elisabetta, le tentazioni di Gesù nel deserto, la guarigione della donna curva da diciotto anni e dell'indemoniato che viveva a Gerasa tra i sepolcri, e ancora la parabola del povero Lazzaro... La parola di Gesù, radicata nel Dio delle Scritture, si compie e si fa vita nel grembo di una vergine e di un'anziana; dialoga, in maniera vincente e liberante, con le pulsioni della fame, del potere sugli altri, del potere religioso, smascherandone il pericolo di idolatria; ridona dignità, umanità e prossimità a chi vive ripiegato su se stesso, isolato e intimamente diviso. La parola di Gesù rimette nel giro della vita coloro che, in vari modi e per motivi diversi, erano relegati ai margini della società del tempo, e di ogni tempo.
sintesi di Chiara Pignocchi

Articoli correlati1. Giancarlo Bruni Beati i pacifici2. Daniel Attinger Una lettura della Genesi3. Luciano Manicardi Giovanni Cucci "I vizi capitali"4. Enzo Bianchi Goffredo Boselli Preghiere eucaristiche