Seguici su Twitter Aggiungici su Google+ Iscriviti al Canale Youtube Abbonati ai Feed Registrati per ricevere la newsletter
Pagine del sito   Enzo Bianchi Luciano Manicardi don Claudio Doglio Rosanna Virgili Lidia Maggi Brunetto Salvarani Elenco di tutti i posts

martedì 14 luglio 2015

Incontro con Silvano Fausti


Il 24 giugno del 2015, a 75 anni, si è spento Silvano Fausti. Gesuita, filosofo di formazione, “cacciatore di frodo nella bibbia”, come amava definirsi, è stata una delle figure più significative del cattolicesimo progressista contemporaneo. Legato da amicizia personale al Cardinale Carlo Maria Martini, del quale per anni è stato confessore e guida spirituale, lascia in eredità decine di testi importanti e il ricordo concreto di una comunità cristiana come quella di VillaPizzone, a Milano, da lui fondata negli anni Sessanta. Questa, rilasciata a Gli Stati Generali ad Aprile 2015, è la sua ultima intervista prima dell'aggravarsi definitivo della malattia.
L'intervista viene ricordata nell'articolo "Quando Martini disse a Ratzinger: la Curia non cambia, devi lasciare" di Gian Guido Vecchi sul Corriere della Sera del 16 luglio 2015.