Seguici su Twitter Aggiungici su Google+ Iscriviti al Canale Youtube Abbonati ai Feed Registrati per ricevere la newsletter
Pagine del sito   Enzo Bianchi Luciano Manicardi don Claudio Doglio Rosanna Virgili Lidia Maggi Brunetto Salvarani Elenco di tutti i posts

domenica 31 maggio 2015

Luca Mazzinghi “La vita nella città”




Rairadio3 Uomini e Profeti del 31 maggio 2015 
Questioni. “La vita nella città: dalla Bibbia ai giorni nostri” 

Che cos’è una città? Un insieme di rifugi, di abitazioni, di istituzioni; ma anche di comunità, di uomini e donne, dei loro gesti, i loro pensieri, le loro voci.
“Di cosa è fatta una città? Di tutto ciò che vi viene detto, sognato, distrutto, vissuto. Di ciò che è stato costruito, di ciò che è scomparso, di ciò che è stato sognato e non si è mai realizzato. Di quel che è vivo e di quel che è morto...” Così descriveva la sua città, Amsterdam, lo scrittore Cees Nooteboom. Ma in ogni caso da sempre la città è stata una benedizione e una maledizione per i suoi abitanti, un luogo a cui approdare e un luogo da cui andare. Per questo con Luca Mazzinghi rileggiamo oggi la “mappa” delle città descritte nella Bibbia, per rintracciarne ancor oggi le potenzialità e i pericoli.

Suggerimenti di lettura
Luca Mazzinghi, Abitare la città - Uno sguardo biblico, Qiqajon 2015
Una città è espressione di un progetto, pensato e attuato con altri. È possibilità di incontro oppure di violenza, di fede o di idolatria. Luogo che vive di solidarietà fra persone che pongono la fiducia le une nelle altre, o spazio dove dilagano corruzione e ingiustizia. Dalla fondazione di Babilonia, narrata nel libro della Genesi, alla visione della Gerusalemme celeste, di cui racconta l’Apocalisse, l’autore propone un itinerario che attraversa le città della Bibbia e raggiunge quelle in cui ci troviamo, interpellando la vita delle nostre comunità.