Seguici su Twitter Aggiungici su Google+ Iscriviti al Canale Youtube Abbonati ai Feed Registrati per ricevere la newsletter
Pagine del sito   Enzo Bianchi Luciano Manicardi Le altre fraternità del Monastero di Bose don Claudio Doglio Rosanna Virgili Lidia Maggi Brunetto Salvarani

mercoledì 31 maggio 2017

Nella malattia e nelle sofferenze le chiese sono più vicine


Camillianum
Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria
NELLA MALATTIA E NELLA SOFFERENZA LE CHIESE SONO PIÙ VICINE
A 500 anni dalla Riforma di Lutero
24-25 maggio 2017



MERCOLEDÌ 24 MAGGIO
“Aspetti teologico-spirituali”
Moderazione: P. James Puglisi S.A., Direttore del Centro Pro Unione
9:30 P. LÉOCIR PESSINI M.I. – Moderatore generale del Camillianum
Saluto d’apertura
9:45 PROF. SSA PALMA SGRECCIA – Preside del Camillianum
Introduzione

10:00 MONS. ENRICO DAL COVOLO – Rettore Magnifico della Pontificia Università Lateranense
“Le intenzioni di Martin Lutero non erano sbagliate”
10:30 DOTT. EMANUELE FIUME – Pastore Valdese
Chiese diverse ma piena comunione intorno alla Parola di Dio e alla cena del Signore
11:15 PROF. GIUSEPPE LORIZIO – Ordinario di Teologia Fondamentale, Pontificia Università Lateranense
La natura umana ferita e la forza della grazia nella teologia e nella spiritualità della Riforma
11:45 PROF. LUBOMIR ŽAK – Titolare della cattedra di introduzione alla Teologia e Storia della Teologia,
Pontificia Università Lateranense
La Teologia di Martin Lutero alla luce del cammino ecumenico tra luterani e cattolici


12:15 PROF.JOSÉ MICHEL FAVI M.I. –Docente di Teologia della sofferenza, Camillianum
Teologia della sofferenza


MERCOLEDÌ 24 MAGGIO
“Aspetti teologico-pastorali”
Moderazione: prof. Eugenio Sapori M.I., Vicepreside del Camillianum
15:00 PROF. LUCIANO SANDRIN M.I. – Ordinario di Teologia Pastorale Sanitaria, Camillianum
La Teologia Pastorale Sanitaria come terreno d’incontro
15:30 PROF. ERMANNO GENRE – Professore emerito di Teologia pratica, Facoltà Valdese di Roma
Ecclesia mater nell’Institutio di Calvino e in Amoris Laetitia di papa Francesco


16:00 PROF. ARNALDO PANGRAZZI M.I.– Straordinario di Teologia Pastorale Sanitaria, Camillianum
Il Clinical Pastoral education, luogo ecumenico


16:45 SR. RICCARDA LAZZARI – Professore emerito di Mariologia, Camillianum
Il modello mariano della Chiesa accanto al malato
17:15 S. EM. R. CARD. PETER TURKSON – Presidente del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale
Impegno comune a difesa dei poveri e dell’ambiente




GIOVEDÌ 25 MAGGIO
“Aspetti etico-bioetici”
Moderazione: prof.ssa Palma Sgreccia, Preside del Camillianum
9:30 PROF. PAOLO BENANTI – Incaricato di Bioetica, Pontificia Università Gregoriana
Questioni di bioetica: i cattolici e il caso serio dell’enhancement
10:00 PROF. LUCA SAVARINO – Coordinatore della Commissione delle Chiese Valdesi, Metodiste e Battiste sui problemi etici
Questioni bioetiche: punto di vista protestante




10:30 PROF. MAURIZIO MORI – Ordinario di Bioetica, Università di Torino
Il contributo di Lutero all’etica contemporanea
11:15 BEPPINO ENGLARO – Socio onorario della Consulta di Bioetica
PROF. MAURO COZZOLI – Ordinario di Teologia Morale, Accademia Alfonsiana, Camillianum, Pontificia Università Lateranense
Le scelte di fronte alla sofferenza muta




12:15 Domande

Articolo di presentazione pubblicato da La Stampa del 23 maggio 2017

L’approfondimento e il dialogo teologico e pastorale aperto all’ascolto di scelte, sia teoriche sia concrete, anche lontane o comunque non condivise dalle Chiese cristiane. Sarà questo uno degli elementi caratterizzanti il Convegno ecumenico “Nella malattia e nella sofferenza le Chiese sono più vicine (a 500 anni dalla riforma di Lutero)”, in programma il 24 e 25 maggio prossimi all’Istituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria Camillianum.

Interverranno infatti all’iniziativa numerose personalità di calibro internazionale a partire dal cardinale Peter Kodwo Appiah Turkson, prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, da monsignor Enrico Dal Covolo, rettore magnifico della Pontificia Università Lateranense, di padre Leocir Pessini M.I., superiore generale dell’Ordine dei Chierici Regolari Ministri degli Infermi (Camilliani) e moderatore del Camillianum, dal professor Ermanno Genre, emerito di Teologia pratica della Facoltà Valdese di Roma, e da Luca Savarino, coordinatore della Commissione delle Chiese Valdesi, Metodiste e Battiste sui problemi etici.

Illustrerà inoltre le proprie posizioni il professor Maurizio Mori, ordinario di Bioetica all’Università di Torino, mentre Beppino Englaro parlerà della drammatica scelta effettuata di fronte alle condizioni della figlia Eluana che, a seguito delle lesioni riportate in un incidente stradale, viveva da anni in uno stato vegetativo.

In effetti, «il convegno intende offrire lo specifico apporto del Camillianum all’ecumenismo in un modo “esistenzialistico”, “concreto” che trae speciale forza nell’esperienza viva della sofferenza, della malattia, della povertà, quando si tocca con mano il nostro essere bisognosi», sottolinea la professoressa Palma Sgreccia, preside del Camillianum e moderatrice nell'ambito dell'iniziativa.

Tutto ciò «nella consapevolezza che la verità emerge dall’incontro». «L’auspicio – prosegue Palma Sgreccia, - è che il convegno concorra a chiarire i nuclei teorici problematici e promuova piste comuni per non lasciare la sofferenza senza voce, nel silenzio della solitudine. Come evidenziato da Papa Francesco nell’Enciclica Lumen Fidei – conclude la Preside del Camillianum, - “lungi dall’irrigidirci, la sicurezza della fede ci mette in cammino, e rende possibile la testimonianza e il dialogo con tutti”».

Il Camillianum, incorporato alla Facoltà di Sacra Teologia della Pontificia Università Lateranense, è attivo dal 1987 come centro accademico di ricerca teologico-pastorale, è l’istituto cattolico di specializzazione in teologia pastorale sanitaria più rinomato a livello mondiale e annualmente accoglie studenti dai cinque continenti.