Seguici su Twitter Aggiungici su Google+ Iscriviti al Canale Youtube Abbonati ai Feed Registrati per ricevere la newsletter
Pagine del sito   Enzo Bianchi Luciano Manicardi don Claudio Doglio Rosanna Virgili Lidia Maggi Brunetto Salvarani Elenco di tutti i posts

domenica 19 giugno 2016

Brunetto Salvarani Armeni i primi cristiani al mondo


Uomini e Profeti 
"Gli Armeni, i primi cristiani al mondo"
Brunetto Salvarani dialoga
con Riccardo Burigana, Giovanni Ferrò, Maria Immacolata Macioti.


Il recente voto del Parlamento tedesco sul genocidio armeno da parte dei turchi e la prossima visita di papa Francesco (24-26 giugno) riportano in prima pagina la delicata situazione del Caucaso, tradizionale punto di frizioni politiche e religiose. Si pensi, fra l’altro, al conflitto in atto relativo al territorio del Nagorno Karabakh, popolato in maggioranza da armeni ma appartenente politicamente all’Azerbaigian. La Repubblica di Armenia, indipendente dall’Unione Sovietica dal 1991 e comprendente la parte settentrionale dell’antica Armenia, vive tradizionalmente un rapporto assai sentito con la sua vasta diaspora, e sta cercando attualmente una propria identità a partire dalla sua antichissima fede cristiana e dal suo ruolo storico di ponte fra Oriente e Occidente. Dei caratteri dell’Armenia oggi e delle sue prospettive future in chiave ecumenica e geopolitica parleremo con Riccardo Burigana, direttore del Centro per l’Ecumenismo in Italia e insegnante di Storia ecumenica della Chiesa all’Istituto di Studi Ecumenici di Venezia, Giovanni Ferrò, caporedattore delle riviste Jesus e Credere, e Maria Immacolata Macioti, già docente presso l’Università la Sapienza di Roma in Sociologia generale e delle religioni.



Ascolta anche Brunetto Salvarani con Vito Mancuso a Budrio il 10 marzo 2016.