Seguici su Twitter Aggiungici su Google+ Iscriviti al Canale Youtube Abbonati ai Feed Registrati per ricevere la newsletter
Pagine del sito   Enzo Bianchi Luciano Manicardi don Claudio Doglio Rosanna Virgili Lidia Maggi Brunetto Salvarani Elenco di tutti i posts

sabato 21 maggio 2016

Brunetto Salvarani "La Chiesa è donna?"


Uomini e Profeti 
Puntata del 21 maggio 2016 - Storie. 
"La Chiesa è donna? Una questione aperta"
Brunetto Salvarani dialoga
con Maria Bonafede, Marinella Perroni, Lucetta Scaraffia.


Qualche giorno fa, parlando all’Unione Internazionale delle Superiore Generali, papa Francesco, a una domanda sulla possibilità di creare delle diaconesse nella chiesa cattolica, ha risposto: “Vorrei costituire una commissione ufficiale che possa studiare la questione: credo che farà bene alla chiesa chiarire questo punto; sono d’accordo, e parlerò per fare una cosa di questo genere”. Tanto è bastato per rilanciare non solo la questione della possibilità di ordinare delle donne in una chiesa che, com’è noto, non le ammette a diventare presbiteri, ma anche per riprendere a riflettere sul loro ruolo complessivo, visto che lo stesso Bergoglio, nell’occasione, ha ammesso che nell’ambito ecclesiale “è molto debole l’inserimento delle donne nei processi decisionali”. Ma qual è realmente, oggi, la condizione della donna nella chiesa cattolica? E nelle altre chiese cristiane? Su quali basi bibliche e storiche si può fondare l’idea delle diaconesse, e quali scenari si possono prevedere per il prossimo futuro, al riguardo? Ne parleremo con Maria Bonafede, già moderatore della Tavola Valdese e oggi pastora a Torino, Marinella Perroni, docente di Nuovo Testamento presso il Pontificio Ateneo S.Anselmo di Roma, e Lucetta Scaraffia, che insegna Storia contemporanea all’Università La Sapienza di Roma.